Asaby

Squilla il telefono. È Maria, vigile urbano e braccio destro dell’assessore alle politiche sociali di Salerno. Mi avverte dello sbarco. Mi ha messo da parte due ragazze. Una ha quindici anni, l’altra sedici. Immagino già la situazione: saranno di certo più grandi e più difficili da gestire. I certificati di nascita in Africa sono fasulli, … Leggi tutto Asaby