Essere Milano. La scommessa di giovani vite

Nelle librerie dal 7 novembre il nuovo libro di enciclopediadelledonne.it: Essere Milano. La scommessa di giovani vite. A cura di Giuliana Chiaretti raccoglie testi di Laura Balbo, Giancarlo Briguglia, Giuliana Chiaretti, Rossana Di Fazio, Valentina Mutti, Liliana Padovani.

Milano come meta, Milano città delle opportunità, dell’imparare. Da questa idea è nata la ricerca voluta da Giuliana Chiaretti e Laura Balbo, che ha coinvolto Valentina Mutti e Giancarlo Briguglia in una serie di interviste e incontri con giovani donne e uomini. Le vive parole di questi e queste giovani, accanto ai saggi che lo compongono, raccontano il loro modo di abitare la città, farne esperienza, cambiare, investendo le proprie migliori energie qui, a Milano. Storie di giovani vite che contribuiscono a fare di Milano ciò che è.

DATI
Essere Milano. La scommessa di giovani vite
Pagine: 152
Prezzo di copertina: 19 euro
ISBN: 9788899270315

Ufficio stampa:
IDN Media Relations di Isabella Di Nolfo
Milano, t. 02 70104488
idn@idnmediarelations.it

Casa della Cultura. Donne attorno al mille

Alla Casa della Cultura, via Borgogna 3, giovedì 7 novembre prende avvio il ciclo di incontri a cura di Maria Teresa Fumagalli Beonio Brocchieri e Massimo Campanini.

Festival del Medioevo Gubbio – Voci di donne

Il Festival del Medioevo: dal 25 al 29 settembre 2019 a Gubbio. Cinque giorni di incontri a ingresso libero con storiche e storici, scrittrici e scrittori, scienziate e scienziati, filosofe e filosofi, giornaliste e giornalisti per raccontare l’attualità di dieci secoli di storia, dalla caduta dell’Impero Romano d’Occidente alla scoperta dell’America.

Il tema di quest’anno è  “Donne. L’altro volto della Storia”: un percorso intorno alla condizione femminile, alla radice dei pregiudizi e degli stereotipi.

Come poteva mancare l’Enciclopedia delle donne?

Il nostro intervento è previsto per

Sabato 28 alle 9,30 al Centro Santo Spirito – Piazzale Frondizi, 17.

Moltissimi i contributi di autrici e autori dell’Enciclopedia tra cui citiamo Maria Teresa Fumagalli, Valeria Palumbo, Maria Giuseppina Muzzarelli, Adriana Assini, Roberto Limonta, Riccardo Fedriga, Massimo Campanini, Euro Puletti…

Qui trovate il programma completo.

Che l’estate vi porti buoni frutti!

Augurandovi una serena e splendida estate, ricca di frutti gustosi, vi invitiamo a continuare a leggere l’Enciclopedia (stiamo pubblicando un sacco di voci nuove in questo periodo) e a tenervi aggiornate sugli appuntamenti di settembre attraverso la nostra agenda. Sarà un mese intenso.

 

C’era in Atene una bella donna… alla Feltrinelli di Parma

Mercoledì 26 giugno alle ore 18 alla Feltrinelli di Parma, via Farini 17,

Fabrizia Dalcò e Isotta Piazza dialogano con Vittoria Longoni,

autrice del libro C’era in Atene una bella donna, edito da enciclopediadelledonne.it.

Se siete da quelle parti partecipate!

 

Segnalazione: «Se le donne fan rossa la Luna»

Sabato 15 giugno, ore 20:30
«Se le donne fan rossa la Luna»
in occasione di “Aperti per Voi sotto le stelle”

Apertura straordinaria del cortile di Palazzo Litta – Corso Magenta 24, Milano
Tra antiche astronome leggendarie e poetesse di ieri e di oggi, il racconto dell’intenso rapporto tra donne e Luna. La narrazione parte dal racconto delle astronome dell’antichità e attraversa i secoli, per arrivare alla cinese Whang Zhenyi e a Sophia Brahe l’ultima, in età moderna, a credere che la Terra fosse al centro dell’Universo, pur avendo posto le basi dell’eliocentrismo con il fratello Tycho.

Incontro teatralizzato a cura di Valeria Palumbo (voce narrante) con la partecipazione di Paola Salvi e Sonia Grandis (letture), Carlo Rotondo (musica). Interviene Ginevra Trinchieri, esperta Inaf e presidente della Società astronomica Italiana su: essere astronomi oggi.

 
Prossimi appuntamenti:
Sabato 6 luglio, ore 20:30 «L’ochiale per veder la luna grande»
Sabato 14 settembre, ore 20:30 «Donne che contano»
Sabato 28 settembre, ore 20:30 «Donne che volevano volare»

INGRESSO A OFFERTA LIBERA FINO A ESAURIMENTO POSTI

Voci. Impronte femminili nella città di Siracusa

Lunedì 10 giugno, ore 18, Piazza Minerva – Siracusa

Voci. Impronte femminili nella città antica

in collaborazione con Fondazione INDA
Scarica la locandina in pdf

Voci di donne per dare corpo a figure femminili dell’antichità come Santippe, Saffo, Artemisia e Santa Lucia. Voci. Impronte femminili nella città antica è l’evento organizzato dalla Fondazione Inda in collaborazione con enciclopediadelledonne.it che si terrà lunedì 10 giugno, alle 18, in piazza Minerva nel cento storico di Ortigia. L’appuntamento si inserisce nel calendario della Stagione 2019 dell’Istituto Nazionale del Dramma Antico che ha come tema “Donne e guerra”.

Le attrici coinvolte negli spettacoli classici al Teatro Greco di Siracusa, da Maddalena Crippa a Laura Marinoni ed Elisabetta Pozzi e tante delle splendide protagoniste della Stagione 2019, ma anche personalità siracusane come il questore Gabriella Ioppolo, il Sovrintendente ai Beni Culturali e Ambientali di Siracusa Irene Donatella Aprile, Maria Musumeci, direttore del Polo regionale di Siracusa per i siti e i musei archeologici e poi ancora Simona Arnone, dirigente scolastico e Cettina Voza, storica e scrittrice, leggeranno testi tratti dalle “voci” pubblicate su enciclopediadelledonne.it e scritti da Antonia Badini, Sylvie Coyaud, Lia Del Corno, Pietro Maria Liuzzo, Vittoria Longoni, Luciano Luciani, Chiara Mazzotti, Valeria Palumbo, Adriano Petta, Alessia Pizzi, Silvia Romani, Cristina Simonelli.

In piazza Minerva a Siracusa risuonerà così l’eco della voce di regine, poetesse, studiose, condottiere; le attrici e le personalità siracusane che si alterneranno nel corso della serata faranno propria l’impronta di queste donne dell’antichità e, come in un rito civile e sacro, ne evocheranno la presenza, l’azione, la parola, le scelte. Non solo una storia delle donne ma una storia comune che tutti dovrebbero assorbire per superare, definitivamente, quella povera e infondata idea di una presenza “inferiore” delle donne nella storia, un vizio d’ignoranza che perpetua se stesso, a danno della felicità degli uomini e delle donne di oggi e di domani.

Le protagonista di Voci. Impronte femminili nella città antica leggeranno testi su:

Artemisia di Alicarnasso, regina e condottiera (Gabriella Ioppolo, Questore di Siracusa);

Rodopis, cortigiana e regina (Elisabetta Pozzi, attrice);

Saffo, poeta (Viola Graziosi, attrice);

Laide, etèra (Laura Marinoni, attrice);

Teanò, matematica (Francesca Ciocchetti, attrice);

Assiotea di Fliunte (Simonetta Arnone, dirigente scolastico);

Aspasia, etèra (Clara Galante, attrice);

Agnodice, medica e ginecologa (Maddalena Crippa, attrice);

Fenarete, madre di Socrate (Elena Arvigo, attrice);

Santippe, moglie di Socrate (Cettina Voza, scrittrice e storica);

Erinna/Anite/Nosside, poetesse ellenistiche (Maria Chiara Centorami, Viola Marietti, Linda Gennari, attrici);

Fulvia, matrona e “dominatrice” (Elena Polic Greco, attrice);

Faltonia Betitia Proba e Marcella, matrone e promotrici cristiane a Roma (Maria Grazia Solano, attrice);


Santa Lucia
(Maria Musumeci, Dirigente del Polo regionale di Siracusa per i siti e i musei archeologici);

Sant’Agata (Irene Donatella Aprile, Sovrintendente ai Beni Culturali e Ambientali di Siracusa).

Dopo l’evento, alle 19,30 presentazione del libro di Vittoria Longoni C’era in Atene una bella donna. Etere, concubine e donne librere nella Grecia antica. Presso la Casa dei libri, in via Maestranza 20, Daniela Sessa converserà con l’autrice.

Ragazze nel ’68 a Monza

INVITO
I dialoghi della Storia
Dalla RESISTENZA al ’68: le donne raccontano.
Un ciclo di 4 incontri con la Storia d’Italia per raccontare le conquiste femminili dalla Resistenza al Sessantotto, organizzato da ANPI Monza e Brianza e Teatro Binario 7.

presentazione del libro “Ragazze nel ’68”

relatrici: Rossana Di Fazio, Barbara Mapelli, Silvia Motta

Venerdì 10 Maggio 2019 – ore 21:00 – ingresso gratuito
Teatro Binario 7 – Sala Picasso – Via F. Turati, 8 Monza

Io Teodora a Parma

Martedì 19 marzo alle 18.00 presso  Feltrinelli Megastore di Parma presentazione di Io Teodora. Memoria di un’imperatrice di Francesca Minguzzi. Con l’autrice, Fabrizia Dalcò e Giovanni Godi.