Segnalazioni: Sabato 1 aprile alla Libreria delle donne di Milano

sabato 1 aprile 2017 ore 18.00

“Una città, una genealogia di donne libere nei secoli, segni nell’architettura e nella toponomastica”

Colloquio con Lia Cigarini

Seguirà la cena organizzata dal gruppo di cucina relazionale Estia.

Libreria delle donne di Milano – Circolo della rosa
Via Pietro Calvi, 29 – 20129 Milano
Tel.0270006265
info@libreriadelledonne.it www.libreriadelledonne.it

Arrivederci Book Pride: è stato bello!

enciclopediadelledonne.it è stata a Book Pride 2017. Molte lettrici e lettori, affezionate autrici e autori sono venuti a trovarci, a salutare e a scambiare idee e opinioni, a festeggiare i nuovi libri usciti: Maria Pezzi, giornalista di moda di Enrica Morini e Culle di vetro. Storia della fecondazione artificiale di Margherita Fronte.

Trovate nella sezione Libri informazioni e modalità di acquisto.

E’ la prima volta che partecipiamo a una fiera dell’editoria. E’ stato importante.

Rigraziamo le amiche di Astoria edizioni che ci hanno ospitato nel loro stand.

Leggi e diffondi enciclopediadelledonne.it: fai la differenza!

8 Marzo – Sciopero generale

L’Enciclopedia sostiene lo sciopero generale delle donne. In 40 paesi in tutto il mondo le donne scioperano contro la violenza di genere e la cultura sessista. Partecipate in qualche modo: scioperate, pensate, discutete, interrogatevi!

Buon 8 marzo.

Tutte le informazioni qui.

 

Segnalazioni. Anima Mundi – La drammaturgia delle donne. Teatro Franco Parenti

Domenica 5 marzo h. 16,30-18,30
Teatro Franco Parenti
Via Pier Lombardo 14 – Milano

ANIMA MUNDI, VII ed.
La drammaturgia delle donne
Letture sceniche

Parliamo d’amore

Ideazione e regia di Ombretta di Biase

con la collaborazione di

G.A.M.
GRUPPO ATTORI MILANESI
Angelica Cacciapaglia, Domitilla Colombo. Karin De Ponti,
Silvia Gorla, Alberto Grasso, Marco Mainini, Rossella Parco, Andrea
Villaraggia

Segnalazioni. Milano rende omaggio a Fausta Squatriti.

La mostra “Se il mondo fosse quadro, saprei dove andare…” è l’omaggio di Milano a Fausta Squatriti.

Il progetto trova spazio in tre sedi differenti:

– alla Triennale
– alla Nuova Galleria Morone
– alle Gallerie d’Italia di Piazza Scala

Inoltre, giovedì 23 alle ore 18 e alle ore 21 (Gallerie d’Italia Piazza della Scala 6) verrà proposta la lettura scenica di “Benvenuti!! (Istruzioni per l’uso)”, monologo di Fausta Squatriti, recitato da Alberto Lombardo.

Orari della mostra
Da martedì a domenica dalle 9:30 alle 19:30 (ultimo ingresso 18:30)
Giovedì dalle 9:30 alle 22:30 (ultimo ingresso 21:30)
Lunedì chiuso

Per ulteriori informazioni: www.gallerieditalia.com

Segnalazione: “Lenor”, spettacolo dedicato a Eleonora de Fonseca Pimentel.

“Sono nata il 13 gennaio 1752. Sotto il segno del Capricorno. Credo nell’influsso delle stelle sul destino delle persone. Sono state le stelle a suggerirmi: continua, va’ avanti. E io, sin da piccola, sono stata curiosa, testarda, perseverante: pronta a prendere tempo, per poi esplodere all’improvviso. Da ragazza avevo due occhi di fuoco, ero sincera, fervida, non capivo il cinismo, volevo che le cose migliorassero, credevo che potessero migliorare, e non solo per pochi. Ero disposta a rinunciare ai miei privilegi. Forse ero ingenua. Ho combattuto.”

Dal 14 al 26 febbraio il piccolo Teatro Tordinona, in via degli Acquasparta 16 a Roma, ospita Lenòr: un solo teatrale dedicato alla rivoluzionaria del ‘700 Eleonora de Fonseca Pimentel.

Lenòr Roma per fb

 
 
 
 
 

 
 
 

Scarica qui la locandina dello spettacolo

Qui la voce dell’Enciclopedia a lei dedicata.

La signorina Kores al Circolo del lettori: Giovedì 9 febbraio 18,30.

Cari e care, giovedì 9 febbraio alle 18,30 vi aspettiamo nella splendida sede del Circolo dei lettori, in via Garibaldi 2 (Milano).
Il Circolo del lettori e Laura Lepri scritture hanno organizzato una serata dedicata alla nostra ricerca: La signorina Kores e le altre. Donne e lavoro a Milano 1950-1970.
Oltre alle relatrici d’eccezione Maria Canella e Candida Morvillo e all’assessore alla cultura Filippo Del Corno ci saranno (tra il pubblico) Margherita e Rossana (noi, le curatrici) e molte autrici del volume.
Come potete mancare? Ci vediamo lì.

9febbraio

Segnalazioni. A capo coperto. Incontro con Maria Giuseppina Muzzarelli

Venerdì 10 febbraio 2017 ore 17,30
presso
Spazio Scopricoop via Arona 15/7, 1° piano – Milano (angolo via Giovanni da Procida)
Incontro con Maria Giuseppina Muzzarelli dell’Università di Bologna
autrice del libro

A capo coperto
Storie di donne e di veli
(Il Mulino 2016)

Conversa con l’autrice Laura Silvia Battaglia
Legge pagine del libro Aglaia Zannetti
Per dettagli e ulteriori informazioni: http://www.assodiesis.it/

CineWanted – Sconti per enciclopediche ed enciclopedici.

Abbiamo ricevuto da CineWanted (Via Tertulliano 68, 20137 Milano) la segnalazione di due iniziative che vi segnaliamo.
A disposizione per le lettrici e i lettori di enciclopediadelledonne.it due voucher validi per l’ingresso in sala a prezzo ridotto.

Scaricateli dal link, stampateli e presentateli all’ingresso.

Ecco presentazione e invito:

CineWanted è un nuovo modo di vivere il cinema.
Una visione alternativa, ricercata, attenta ai contenuti di qualità. Pensata per appassionati, curiosi e per tutti coloro che vogliono vivere un’esperienza diversa.
CineWanted si fa cinema inventando per voi luoghi e situazioni sempre nuovi.
CineWanted è cinema, quello bello.

In particolare, desideriamo invitarVi alle proiezioni di A German Life – La segretaria di Goebbels
http://wantedcinema.eu/movies/a-german-life/

Siamo inoltre lieti di segnalare che nei prossimi weekend (inaugurazione il 29 gennaio p.v., c.s. in allegato) avrà luogo al CineWanted anche il Mese del Documentario con tanti titoli molto interessanti.

Per rimanere sempre aggiornati, l’ideale è mettere like alla nostra pagina FB https://www.facebook.com/CinemaWanted/?fref=ts

Voucher per A German Life – La segretaria di Goebbels

Voucher per eventi del Mese del documentario

 

FEMMINICIDIO_ Oltre la cronaca e le analisi: URGE POLITICA

Enciclopediadelledonne.it non ha mai affrontato “direttamente” la questione de femminicidio; non voglio dilungarmi su questo: abbiamo partecipato a Nessun dorma organizzato a Bazzano lo scorso novembre, e lì portato il nostro contributo sull’assassinio simbolico, ma a mio parere OGGI le analisi servono ma non bastano: perché su questo tema l’azione della politica sembra sospesa, intrappolata? Perché il questore di Milano puo dire : “denunciate” senza evidentemente conoscere la realtà complessa di centinaia di donne intrappolate nella rete di servizi sociali e dei tribunali?
Senza comprendere che è necessario mettere a punto E IN FRETTA delle azioni concrete di supporto e di CONTRASTO? Perché il questore puo usare la forma “le donne vanno accompagnate”, di nuovo rafforzando l’immagine della donna vittima e incapace di autodeterminazione? No, se si è fatta tanta strada è sul linguaggio, se si è fatta tanta strada è sul piano simbolico, la politica ha delegato alle associazioni il lavoro:
QUESTA E ‘ UNA EMERGENZA POLITICA che non puo guadagnare le prime pagine solo il 25 novembre.
Pensiamoci insieme: cosa dobbiamo chiedere alla politica e alle istituzione?

http://www.repubblica.it/argomenti/femminicidio?ref=HRHMT-2