Archivi categoria: Senza categoria

Segnalazione: Seminario Violenza di genere: prevenzione, strumenti di tutela, problemi irrisolti

Lunedì 26 novembre, ore 16
Sala crociera Studi umanistici,

Università degli Studi di Milano, via Festa del Perdono 7

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, seminario di studi interdisciplinare promosso dal Centro interuniversitario “Culture di genere”

Violenza di genere:
prevenzione, strumenti di tutela, problemi irrisolti

Introduce:
Marilisa D’Amico
Prorettrice alla Legalità, Trasparenza, Parità dei diritti, Ordinario di Diritto costituzionale presso l’Università degli Studi di Milano e
componente del Consiglio scientifico del Centro interuniversitario Culture di genere

Intervengono:
Marina Calloni
Ordinaria di Filosofia Politica e Sociale presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, coordinatrice del Progetto UNIRE e del centro di ricerca dipartimentale EDV Italy Project

Annamaria Gatto
Presidente del Tribunale di Pavia

Anna Introini
Presidente del Tribunale di Como

Manuela Ulivi
Avvocato, Presidente della Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate di Milano

Valeria Bucchetti
Associato di Disegno industriale presso il Politecnico di Milano, componente del Consiglio scientifico del Centro interuniversitario Culture di genere

Daniela Cherubini
Ricercatrice di Sociologia di Sociologia dei processi culturali e comunicativi nell’Università Ca’ Foscari di Venezia, afferente al Centro interuniversitario Culture di genere

Sveva Magaraggia
Ricercatrice di Sociologia dei processi culturali e comunicativi nell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, afferente al Centro interuniversitario Culture di genere

Conclude:
Carmen Leccardi
Ordinario di Sociologia dei processi culturali e comunicativi nell’Università degli Studi di Milano-Bicocca; Coordinatrice del Centro interuniversitario Culture di genere

Segnalazione: ciclo di incontri alla Casa della Cultura

L’OCCIDENTE CRISTIANO E L’ISLAM

Ciclo di incontri
a cura di
Mariateresa Fumagalli Beonio Brocchieri
e Massimo Campanini

giovedì 15 novembre 2018 ore 18.00
“La scienza nelle scuole della città”
Mariateresa Fumagalli

“La cultura alla corte di Federico II”
Riccardo Fedriga

“La medicina nell’università del Duecento”
Tommaso Duranti

“La medicina islamica da Avicenna alla ‘medicina del profeta’ ”
Massimo Campanini

giovedì 22 novembre 2018 ore 18.00
“Le età della vita e il rapporto fra le generazioni: giovani/vecchi,
il padre e il maestro, il movimento dei ‘nemici della cultura’ ”
Mariateresa Fumagalli e Roberto Limonta

“Il maestro e il discepolo nella riflessione di al-Ghazali”
Massimo Campanini

giovedì 29 novembre 2018 ore 18.00
“Un teorico dell’arte gotica: l’Abate Suger e l’opposizione di Bernardo di Clairvaux”
Mariateresa Fumagalli

“Milano città aperta: il cantiere del duomo”
Laura Cavazzini

“La teologia politica dell’architettura islamica”
Massimo Campanini

giovedì 6 dicembre 2018 ore 18.00
“L’alternativa delle scuole monastiche .
Le enciclopedie e la conservazione del sapere
Mariateresa Fumagalli e Roberto Limonta

“La scienza islamica nell’occidente medievale: Dante e dintorni”
Massimo Campanini

Associazione Casa della Cultura – Via Borgogna 3 – 20122 Milano (MM1 – San Babila)
02 795567 – 02 76005383 – fax 02 76008247
e-mail: segreteria@casadellacultura.it – www.casadellacultura.it

Domenica 23 settembre Liliana Segre a Che tempo che fa

Liliana Segre

Vi invitiamo a seguire domenica 23 settembre l’intervista a Liliana Segre, senatrice a vita, a “Che tempo che fa”, condotto da Fabio Fazio. La senatrice denuncia il “male dell’indifferenza” che ha già causato nella storia tragedie come l’olocausto degli ebrei e che oggi è all’opera nei confronti dei migranti.

Venerdì 15 giugno ore 17 WALL OF DOLLS – Via De Amicis 2 Milano.1

Abbiamo ricevuto questo annuncio che volentieri segnaliamo:

guarda il video

 

“Abbiamo deciso di dedicare questa 5° edizione di ” WALL OF DOLLS – il Muro delle Bambole”, l’installazione artistica nata a sostegno della lotta contro la violenza sulle donne, alla nostra amica giornalista, scrittrice, Alessandra Appiano che ci ha lasciato pochi giorni fa. Noi tutte siamo rimaste molto colpite dalla sua sconvolgente scomparsa, una donna bella, brava, sempre disponibile e sempre attenta con i suoi interventi intelligenti a favore delle donne. Ancora siamo incredule di quanto è accaduto. La ricorderemo leggendo brani dei suoi libri e con la proiezione di alcuni video delle sue partecipazioni ai vari talk show dove puntualmente ci deliziava con le sue parole di scrittrice elegante e moderna.

Come di consuetudine, ringraziando la Camera della Moda Italiana che ha inserito il nostro evento nel calendario ufficiale, il primo giorno della Fashion Week di Milano dedicata all’uomo, le donne delle Associazioni, Artiste, Avvocati, Poetesse, Scrittrici, Stiliste, si ritrovano al Muro delle Bambole di Via De Amicis 2.

Dall’inizio dell’anno ad oggi sono 45 le donne vittime di femminicidio, il record in negativo spetta alla regione Lombardia seguita dalla regione Campania.

Wall of Dolls è ormai diventato un simbolo permanente di questa Città, invitiamo tutti a partecipare portando un proprio pensiero dedicato ad Alessandra Appiano.

Le donne da sempre sono il motore del cambiamento, ora l’impegno è cambiare la cultura maschile.

venerdì 15 giugno ore 17 WALL OF DOLLS – Via De Amicis 2 Milano”

Segnalazione: Mercoledì 6 giugno S. Maria delle Grazie h. 21 Agrippina

Lezioni di Storia – Milano: Il potere degli antichi

Al via un nuovo ciclo di Lezioni di Storia presso la Basilica di Santa Maria delle Grazie a Milano Dal 6 al 27 giugno, sempre alle ore 21. Quattro incontri introdotti da Chiara Continisio sul tema “Il potere degli antichi” a cura della casa editrice Laterza.

Il primo incontro, a cura di Andrea Carandini, è dedicato ad una grande e controversa figura femminile.

Agrippina e il potere delle donne
Quanti segreti può nascondere una famiglia? Pronipote di Augusto, sorella di Caligola, moglie di Claudio e madre di Nerone, Agrippina è protagonista di lotte e intrighi che travagliano le dinastie. Ha sostenuto sanguinose guerre in famiglia, quanto quelle rivolte ai nemici, ma, Augusta essa stessa, ha proceduto con spirito indomito verso la sua visione del mondo.
Andrea Carandini è professore emerito di Archeologia classica e Presidente del FAI.