“Dopo” di Licia Pinelli. Recensione su “A Rivista anarchica” di Ottobre (n. 401).

Con la speranza che il mondo cambi
“Alla fine della vita ciò che conta è aver amato”.
Parole lette, rimaste impresse nella mente di Licia Rognini Pinelli e poste in chiusura del suo bel libro, piccolo e toccante.
Dopo (Enciclopedia delle donne, Milano, 2014, pp. 80, € 10,00) è la scrittura intima e privata, sofferta e autentica di una donna, del suo coraggio di fronte allo sgomento, rabbia, dolore per la morte innocente del marito Pino, “il ferroviere anarchico”, “caduto” dal quarto piano nel cortile interno della Questura di Milano. […]

Scarica il pdf e leggi la recensione.